Tenta il furto al negozio armato di piccone: arrestato 33enne

In manette Milos Markovic, cittadino serbo. L'uomo, nel cuore della notte, è stato sorpreso dai carabinieri in flagranza di reato dopo aver scassinato la porta dell'abitazione attigua a un negozio di parrucchiera

Il negozio in strada Maddalene

Armato di un piccone dapprima ha cercato di introdursi nel negozio spaccando una finestra di un negozio e poi attraverso l’effrazione di una porta nell’attigua abitazione della proprietaria. I carabinieri della Radiomobile di Vicenza, sono intervenuti sul posto e hanno colto in flagrante e arrestato un cittadino serbo per tentato furto aggravato.

L'episodio è avvenuto alle ore 03:00 circa della notte domenica. Le manette sono scattati ai polsi  del 33enne Milos Markovic, sottoposto al divieto di dimora nella provincia di Vicenza. L'uomo era arrivato all'esterno dell'esercizio commerciale "Lo specchio" di strada Maddalene  con un piccone in manico di legno lungo 39 centimetri e con la parte di metallo di 28 centimetri, usato per scardinare prima la finestra e poi la porta della casa delle proprietaria.

I familiari della vittima, sentendo i rumori dal piano di sotto, hanno contattato i carabinieri che sono interventi prontamente sul luogo.L’arrestato al termine delle formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno, è stato trattenuto presso la camera di sicurezza del Comando Provinciale di Vicenza in attesa del rito direttissimo che avverrà nella giornata di lunedì.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

  • Ritrovata la bambina di 11 anni scomparsa sulle colline

  • Tragedia sulla Sisilla: trovato il corpo senza vita di una donna

Torna su
VicenzaToday è in caricamento