Ha violentato per mesi una bambina: in carcere dopo 11 anni

La terribile vicenda risale al 2008 quando la figlia di un'amica dell'uomo è stata ripetutamente oggetto di abusi da parte di un ghanese, arrestato mercoledì dai carabinieri e condannato a 4 anni e sei mesi di reclusione

Foto di archivio

Ha abusato sessualmente per mesi di una bambina di appena 11 anni, figlia di un amica, e per questo è stato condannato a  4 e mesi 6 di reclusione e trasferito in carcere nel pomeriggio di mercoledì dai carabinieri di Thiene. Il brutale episodio assume dei connotati ancora più terribili se si pensa che l'episodio è avvenuto ben 11 anni fa. 

O. E. 47enne di nazionalità ghanese, residente a Thiene è stato infatti arrestato in riferimento alla  precedente denuncia minuziosa inviata nel 2008 alla Procura della Repubblica di Vicenza, da parte del Servizio tutela Minori dell’U.L.SS. N.4 “Alto Vicentino” per i reati di violenza sessuale aggravata e atti sessuali con minorenni commessi nel periodo giugno-settembre 2008 a Zugliano.

Il pedofilo stupratore ha agito in danno della bambina all'epoca minorenne, figlia di una connazionale della quale saltuariamente aveva la custodia e, a quanto sembra, non è mai entrato in un regime di carcerazione preventiva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Giocatore colto da malore in campo: trasportato d'urgenza al San Bortolo, è grave

  • Soldi smarriti per strada: individuata la proprietaria

  • Esce dal carraio e si schianta contro un'auto: feriti entrambi i conducenti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento