“Violentata per anni dal patrigno”: 17enne lo denuncia, lui nega

Una studentessa di Thiene è andata ai servizi sociali e ha raccontato di aver subito abusi per anni mentre l'adulto dal canto suo si difende sottolineando come la ragazza fosse arrabbiata per l'educazione severa ricevuta: via alle indagini

La ragazza avrebbe subito per anni gli abusi del patrigno

“Violentata per anni dal patrigno”: è questa l’accusa mossa da una studentessa 17enne di Thiene che ha deciso di denunciare i presunti abusi cominciati circa 6 anni prima. Come si legge sul Giornale di Vicenza, la ragazzina, esasperata dagli atteggiamenti dell’uomo, con il quale, dice, avrebbe avuto anche rapporti completi, ha deciso di rivolgersi ai servizi sociali del suo comune per raccontare l’accaduto.

17ENNE VIOLENTA LA SUA EX: SCATTANO LE INDAGINI

LE INDAGINI E LA DIFESA. Le sue confessioni hanno fatto scattare l’inchiesta guidata dal sostituto procuratore Cristina Gava mentre il gip Massimo Gerace, per vederci chiaro, ha chiesto, con l’incidente probatorio, ad un neuropsichiatra di capire le reali capacità di testimoniare della ragazza. Dal canto suo il patrigno si difende negando le accuse e parlando di una sorta di “vendetta” della giovane per un’educazione severa ricevuta culminata dopo che le sarebbe stato impedito l’uso dei social network in seguito ad alcune bravate.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

  • Schianto fra tre auto e un furgone: quattro feriti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento