Stacchio socio onorario dell'Associazione Cacciatori Veneti

Il benzinaio Graziano Stacchio, che, il 4 febbraio scorso sparò ad un rapinatore, uccidendolo, è stato nominato "socio onorario" dal Consiglio direttivo dell'Associazione Cacciatori Veneti-Confavi. La presidente Caretta: "Un esempio di grande altruismo"

La presidente Caretta con Stacchio

Graziano Stacchio, il benzinaio di Nanto che era intervenuto per sventare una rapina in una vicina gioielleria e con un colpo di fucile aveva ferito un rapinatore poi abbandonato dai complici e morto dissanguato, è stato nominato 'socio onorario' dal Consiglio direttivo dell'Associazione Cacciatori Veneti-Confavi.

"L'Associazione Cacciatori Veneti-Confavi ha voluto, sin da subito, schierarsi al fianco di Graziano Stacchio anche promuovendo una raccolta fondi per la difesa legale di questo esempio di coraggio - rileva in una nota la Presidente Maria Cristina Caretta -. Oggi la nostra Associazione ha voluto insignirlo di questo importante riconoscimento per aver fornito, in maniera esemplare, un grande esempio di altruismo nel saper mettere in gioco la propria vita per difendere quella di altre persone innocenti. Con questo riconoscimento abbiamo voluto dire un grande Grazie a Graziano Stacchio da parte di tutti gli iscritti all'Associazione Cacciatori Veneti-Confavi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porta pizze esce di strada con l'auto durante il servizio a domicilio: ferita 23enne

  • Coranavirus, colpiti padre e figlia: entrambi perdono la vita

  • Coronavirus, non si fermano i contagi e i decessi in Veneto

  • Coronavirus, 34 morti in 24 ore ma diminuiscono i ricoveri

  • Coronavirus, cresce il numero dei contagi in Veneto: 1272 casi nel Vicentino

  • Emergenza Covid-19: 8509 positivi in Veneto, altri 57 casi a Vicenza e tre decessi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento