Vanno a caccia insieme, scivola e spara su un occhio all’amico

Grave incidente durante una battuta di caccia per due amici del Vicentino: uno dei due, infatti, probabilmente per un movimento maldestro ha centrato in faccia l'amico con un colpo. Potrebbe perdere un occhio

L'incidente durante una battuta di caccia

Grave incidente domenica pomeriggio durante una battuta di caccia per due amici appassionati di Campese, frazione di Bassano del Grappa.

ANCHE BAGGIO TRA LE DOPPIETTE

A PADOVA: SPARA ALL'AMICO DURANTE LA CACCIA

IL FATTO. Il fatto è accaduto nel pieno dell’attività venatoria in un podere in Croazia: secondo quanto si legge sui quotidiani locali, i due amici sarebbero stati vicini al momento dell’incidente. Forse per una scivolata, forse per aver messo male un piede è partito un colpo dalla doppietta di uno di loro che ha raggiunto in pieno volto l’amico, un sessantenne.

LE CURE. L’uomo non avrebbe, però, perso conoscenza tanto che i due, dopo aver medicato la ferita, avrebbero deciso di rimettersi in auto e andare in ospedale solo in Italia dove l’uomo è stato sottoposto ad intervento chirurgico. Probabilmente, però, non riuscirà a riacquistare totalmente la vista.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Piovene Rocchette: folle corsa in auto per sfuggire alla polizia

    • Incidenti stradali

      Arsiero, si schianta col motorino: anziano perde la vita

    • Incidenti stradali

      A4, fugge dopo l'incidente: un ferito grave nello scontro

    • Cronaca

      Deposito di carburante in fiamme, paura a Rossano Veneto

    I più letti della settimana

    • Max Wrist, dalle impennate sul Costo alla galera

    • A4, tamponamento tra 4 tir: autista ferito salvato in extremis

    • Deposito di carburante in fiamme, paura a Rossano Veneto

    • Rogo all'ospedale di Santorso: un morto

    • Vicenza, 58enne trovato morto a casa

    • Marano, schiacciato dal trattore: gravissimo il conducente

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento