Mafia: Il deposito degli spaccini nella casa dell'insospettabile

Operazione della squadra mobile di Vicenza in casa di un richiedente asilo da anni

È di un arresto e di un maxi sequestro di oltre 10 chili di marijuana il bilancio dell'ultima operazione della Squadra mobile di Vicenza.

A finire in manette  è stato John Alex, nigeriano, 32 ennne, richiedente asilo e residente in centro città con la famiglia. È  in Italia da alcuni anni, ed ha collezionato un precedente arresto. Fa il tassista abusivo.

In casa dell'uomo gli agenti hanno trovato oltre 10 chili di erba, tra l'appartamento, molto "per bene", e il garage. Il valore sul mercato, locale, è di 130mila euro.

L'operazione è collegata agli arresti, sempre di cittadini nigeriani, in stazione, questa estate. 

Le indagini della questura di Vicenza stanno preguendo in questa direzione, obiettivo mafia nigeriana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camilla non ce l'ha fatta, dopo dieci giorni di agonia la 19enne è morta

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Malore fatale sul posto di lavoro: giovane papà di due bambini perde la vita

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

Torna su
VicenzaToday è in caricamento