Mafia: Il deposito degli spaccini nella casa dell'insospettabile

Operazione della squadra mobile di Vicenza in casa di un richiedente asilo da anni

È di un arresto e di un maxi sequestro di oltre 10 chili di marijuana il bilancio dell'ultima operazione della Squadra mobile di Vicenza.

A finire in manette  è stato John Alex, nigeriano, 32 ennne, richiedente asilo e residente in centro città con la famiglia. È  in Italia da alcuni anni, ed ha collezionato un precedente arresto. Fa il tassista abusivo.

In casa dell'uomo gli agenti hanno trovato oltre 10 chili di erba, tra l'appartamento, molto "per bene", e il garage. Il valore sul mercato, locale, è di 130mila euro.

L'operazione è collegata agli arresti, sempre di cittadini nigeriani, in stazione, questa estate. 

Le indagini della questura di Vicenza stanno preguendo in questa direzione, obiettivo mafia nigeriana. 

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • La sabbia è difficile da eliminare: ecco tutti i trucchi per liberarsene

  • Sembra banale ma lavarsi le mani è fondamentale: ecco come farlo

I più letti della settimana

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Giovane tenta il suicidio dandosi fuoco nell'auto: il gesto estremo di una 26enne

  • Schianto auto-moto: muore 43enne, grave la fidanzata

  • Furia violenta alla vista della ex: auto contro l'entrata del pub

  • Cade da un albero e batte la testa: 44enne in rianimazione

Torna su
VicenzaToday è in caricamento