Spaccio di cocaina:in manette una 37enne

I carabinieri hanno trovato a casa della donna, in seguito a una perquisizione, 50 grammi di sostanza stupefacente ed è scattato l’arresto

I carabinieri di Marostica hanno tratto in arresto una persona per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

L’arresto è scattato giovedì, al termine di un’attività info-investigativa nata lo scorso settembre quando, gli stessi investigatori, hanno arrestato  due italiani  Giuseppe Zanfardini e Daniele Carriero, entrambi 32enni, per il possesso di più di un etto e mezzo di cocaina.

Le indagini tecniche avviate, i riscontri acquisiti con il lavoro sul campo, quello fatto per strada e la direzione del magistrato titolare dell’indagine, hanno permesso di arrivare a Ambra Novali, 37enne di Breganze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante la perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto  53,5 grammi di cocaina, in parte già pronta per lo spaccio, un bilancino di precisione e materiale atto al confezionamento, tutto sequestrato. Accompagnata in caserma la donna è stata dichiarata in stato di arresto e tradotta ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo passati a rischio elevato, lunedì inaspriremo le regole»

  • Condizionatori e Coronavirus: consigli su come igienizzarli

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Nuovi focolai in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Le vacanze si trasformano in tragedia, mamma 44enne muore mentre fa snorkeling

  • Tragedia sulla Sisilla, volo di 80 metri: muore un escursionista

Torna su
VicenzaToday è in caricamento