Spacciatore litiga col cognato ed evade dai domiciliari

L'uomo era stato arrestato nell'ambito di un'operazione anti droga dei carabinieri di Bassano. E' stato rintracciato nei pressi di una fermata di un autobus

I Carabinieri della Stazione di Romano d’Ezzelino hanno arrestato il 33enne marocchino residente a Cassola Nabil El Maniani, colpevole del reato di evasione dalla detenzione domiciliare.

L'uomo era stato sottoposto alla detenzione domiciliare a seguito del suo arresto, operato nel febbraio scorso dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Bassano del Grappa. All’epoca dei fatti un connazionale dell'arrestato era stato controllato mentre usciva da casa sua e, dopo una perquisizione, veniva trovato in possesso di circa 50 grammi di hashish: ne seguiva una perquisizione estesa a casa del 33enne, dove sono stati trovati altri 750 grammi di hashish e 140 grammi di cocaina, portandone quindi all’arresto.

Durante l’arco serale/notturno fra 19 e 20 settembre, a seguito di un alterco con il cognato convivente, il marocchino si è arbitrariamente allontanato dall’abitazione sede della detenzione domiciliare, facendo perdere le proprie tracce. Giunta la notizia ai Carabinieri della Stazione di Romano d’Ezzelino, i militari hanno intrapreso un’immediata attività di ricerca e indagine per scovare il fuggitivo.

L'uomo è stato rintracciato nella mattinata di ieri, venerdì,a Belvedere di Tezze sul Brenta, a piedi su Via Nazionale, probabilmente mentre si dirigeva presso la fermata di un trasporto pubblico per continuare la sua fuga. El Maniani ha dichiarato di aver passato la notte nello scantinato di un connazionale a sua insaputa e ha poi trascorso la notte in camera di sicurezza presso la Compagnia Carabinieri di Bassano del Grappa ed ha presenziato al rito direttissimo questa mattina: il giudice ha convalidato l’arresto ed ha disposto il ripristino della misura degli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • Il parco è in condizioni pietose: «chiuso per degrado»

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Devastante rogo in un'azienda agricola: danni ingenti

  • Muore al volante e si schianta contro la farmacia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento