Sossano, furti in negozio: presi 495 euro in vestiti, scoperta la "staffetta" dei ladri

Facevano avanti e indietro dal negozio monomarca con alcuni scatoloni pieni di vestiti. I carabinieri hanno denunciato una donna: con la sua bmw faceva da staffetta per la banda

immagine d'archivio

Negli scatoloni caricati in macchina tenevano decine di capi d'abbigliamento rubati all'Ovs di Creazzo. I carabinieri li hanno scoperti: denunciati una donna dell'ex jugoslavia e un algerino 

Lui, L.M. classe 1973 con precedenti, era stato visto giovedì 25 giugno, mentre tentava di uscire con i vestiti dal negozio. La refurtiva era nascosta in uno scatolone foderato di carta stagnole per evitare le misure antitaccheggio che veniva scaricato in un'auto nel parcheggio

Lei, A.D del 55 con precedenti, era la staffetta. Il giorno de tentativo di furto, era riuscita a scappare a bordo della sua Bmw serie 5. Gli uomini dell'arma però sono riusciti a rintracciarla venerdì recuperando la merce rubata del valore di 495 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento