Sfrattati di Noventa in "campeggio" davanti a prefettura di Vicenza

Protesta dell'Assemblea sociale per la casa, sabato pomeriggio e ad oltranza, con le famiglie di via Asiago, da tempo sotto sfratto a causa del pignoramento dell'immobile

Un immagine della protesta

Non si ferma la protesta delle famiglie di via Asiago a Noventa e dell'Assemblea sociale per la casa. Sabato pomeriggio sono state installate delle tende in piazza Biade, nei pressi della prefettura di Vicenza, e il simbolico "campeggio" proseguirà almeno fino a domenica sera, quando, alle 17.30, è prevista un'assemblea pubblica. 

Il posto non è stato scelto a caso: "Dall'incontro avvenuto con il prefetto, Eugenio Soldà, alla fine di gennaio, non si è mosso niente - spiega Marko Urukalo - E queste persone vivono nell'incertezza, anzi nella certezza di non avere un posto dove andare". La vicenda si protrae ormai da mesi: a causa del pignoramento della palazzina dove abitano, per insolvenza verso la banca da parte del proprietario, le famiglie si trovano da novembre sotto sfratto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

  • Grande fratello vip, le confessioni di Paola Di Benedetto sul fidanzato Federico Rossi

  • Chiama il 118 ma all'arrivo dei sanitari è già morto: aveva 58 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento