Sexy selfie, se sei minorenne è reato: decine di indagini in corso

La polizia di Vicenza sta indagando su decine di casi di minori che si sono scattati foto piccanti, le hanno fatte circolare, sui social o semplicemente inviandole a uno o più amici e ora si trovano nei guai. Chi ha nel proprio smartphone foto di minori più o meno senza veli può essere accusato di possesso di materiale pedopornografico

Un selfie "piccante"

Il fenomeno è molto diffuso tra i teen ager: ci si scatta una foto più o meno piccante con il telefonino e la si invia al moroso o alla morosa, i più audaci la postano sui social. Si chiama sexting. Erano già emersi alcuni casi ma, evidentemente le raccomandazioni della polizia non sono state sufficienti. Sulle scrivanie della questura di Vicenza ci sono decine di fascicoli aperti in cui giovanissimi sono indagati per diffamazione, nel caso di commenti particolarmente pesanti, e addirittura per divulgazione e possesso di materiale pedopornografico. Anche se si tratta di amici o di compagni di classe si tratta comunque di foto osè di minori: è un reato gravissimo. 

Il caso portato ad esempio dal vicequestore aggiunto e dirigente UPG SP delle volanti Elena Peruffo e il sostituto commissario della polizia postale di Vicenza, Giancarlo Volpin è quello di una 16enne che aveva condiviso in un gruppo di Whatsapp una foto senza veli e poi l'ha ritrovata su Ask.fm, un social molto in voga tra i giovanissimi, con una sfilza di commenti molto pesanti. Da lì la decisione di querelare per diffamazione tutti gli autori dei post, che sono già stati convocati in questura. Non solo: l'autorità giudiziaria potrebbe anche procedere per possesso e diffusione di materiale pedopornografico. 

L'invito delle forze dell'ordine a tutti i genitori di figli adolescenti è quello di attuare una continua e reale sorveglianza sull'utilizzo di smartphone e internet.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Operazione "gomme da arresto": 5 indagati per frode, sequestrati beni per 11 milioni

  • Centauro esce di strada mentre sta percorrendo il Costo: ferito 55enne

  • Travolta da un'auto: muore donna di 55 anni

  • Stop agli assembramenti-spritz, Rucco firma l'ordinanza: aperitivo solo al bar

  • Si schianta con la moto contro un platano: grave un 40enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento