Sexy selfie, se sei minorenne è reato: decine di indagini in corso

La polizia di Vicenza sta indagando su decine di casi di minori che si sono scattati foto piccanti, le hanno fatte circolare, sui social o semplicemente inviandole a uno o più amici e ora si trovano nei guai. Chi ha nel proprio smartphone foto di minori più o meno senza veli può essere accusato di possesso di materiale pedopornografico

Un selfie "piccante"

Il fenomeno è molto diffuso tra i teen ager: ci si scatta una foto più o meno piccante con il telefonino e la si invia al moroso o alla morosa, i più audaci la postano sui social. Si chiama sexting. Erano già emersi alcuni casi ma, evidentemente le raccomandazioni della polizia non sono state sufficienti. Sulle scrivanie della questura di Vicenza ci sono decine di fascicoli aperti in cui giovanissimi sono indagati per diffamazione, nel caso di commenti particolarmente pesanti, e addirittura per divulgazione e possesso di materiale pedopornografico. Anche se si tratta di amici o di compagni di classe si tratta comunque di foto osè di minori: è un reato gravissimo. 

Il caso portato ad esempio dal vicequestore aggiunto e dirigente UPG SP delle volanti Elena Peruffo e il sostituto commissario della polizia postale di Vicenza, Giancarlo Volpin è quello di una 16enne che aveva condiviso in un gruppo di Whatsapp una foto senza veli e poi l'ha ritrovata su Ask.fm, un social molto in voga tra i giovanissimi, con una sfilza di commenti molto pesanti. Da lì la decisione di querelare per diffamazione tutti gli autori dei post, che sono già stati convocati in questura. Non solo: l'autorità giudiziaria potrebbe anche procedere per possesso e diffusione di materiale pedopornografico. 

L'invito delle forze dell'ordine a tutti i genitori di figli adolescenti è quello di attuare una continua e reale sorveglianza sull'utilizzo di smartphone e internet.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento