I tabelloni anti-prostituzione, bilancio prima notte: una multa a Vicenza

L'operazione di dissuasione all'abbordare lucciole lungo viale San Lazzaro, ma seguita anche da altri comuni lungo la stradada padana verso Verona, ha portato ad una sola contravvenzione da 500 euro

Il cartello luminoso a Montecchio (foto facebook)

E' di una sola contravvenzione ad un cliente, pari a 500 euro, il bilancio della prima notte in cui i cartelli anti-prostituzione sono rimasti accesi in viale San Lazzaro a Vicenza .  L'iniziativa è stata ripresa anche da altri comuni attraversati dalla strada padana verso Verona, il "marciapiede" lungo decine di chilometri, più utilizzato della provincia. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento