Non si ferma lo sciame sismico, allerta in centro anche per le piogge

In corso Palladio c'è stato un crollo e prosegue il monitoraggio continuo degli edifici più antichi. Nessun danno rilevante agli edifici scolastici. Scosse continue, preoccupazione per il maltempo dei prossimi giorni

Il blocco caduto in corso Palladio

Ci si mette anche il maltempo ad aggarvare la situazione di emergenza per la tenuta degli edifici storici a Vicenza, già duramente provata dallo sciame sismico che sta insistento sull'intera pianura padana ormai da giorni. Infatti la pioggia potrebbe rendere più fragili le strutture esterne, come i cornicioni, infiltrandosi nelle microcrepe che potrebbero essersi generate negli ultimi giorni. Secondo le previsioni, le precipitazioni in città dovrebbero essere frequenti fino a martedì prossimo. I CONTROLLI NELLE SCUOLE

In centro ci sono già stati i primi crolli: in corso Palladio, all’altezza del civico 139, due grandi pezzi di cemento si sono staccati dalla parete di un palazzo privato, precipitando sul marciapiede, mentre sono già le 16 scuole comunali della città dove la scossa di domenica e quelle delle scorse settimane hanno provocato danni. Sarà necessario un monitoraggio continuo. L'INVITO DEL SINDACO A CONTROLLARE LE CASE

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sai quanti punti hai? Patente a punti, controlla e verifica il saldo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • La classifica delle migliori scuole d'Italia: scopri le vicentine

  • Anziana travolta e uccisa, il "pirata" si è costituito

  • Volo di 5 metri dal capannone: gravissimo operaio

  • Operaia rimane impigliata al macchinario e rischia di soffocare: è gravissima

Torna su
VicenzaToday è in caricamento