Schio, sospetto terrorista espulso dall'Italia: odiava l'occidente perché cacciato dall'Hellas

L'operazione, condotta dalla Digos di Vicenza, ha portato all'allontanamento del Paese un 21enne senegalese, Mame Fily Sall

Non sopportava quella bruciante umiliazione di essere stato estromesso dalle giovanili dell'Hellas Verona dove ha militato dal 1 gennaio 2014 al 30 giugno 2016, regolarmente pagato. È probabilmente questo il 'fattore di stress" che ha scatenato in Mame Fily Sall l'odio verso la società occidentale tanto da volersi procurare prima una sostanza per costruire ordigni esplosivi e poi un'arma. Un soggetto instabile e potenzialmente pericoloso, secondo la questura di Vicenza che giovedì lo ha espulso dal paese.

IL FALLIMENTO DELLA CARRIERA DI GIOCATORE

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Velo d'Astico: casa semidistrutta da un incendio

  • Incidenti stradali

    Vicenza, mortale a Monte Berico: ciclista travolto

  • Cronaca

    Precipita dal Baffelan, recuperato alpinista ferito

  • Cronaca

    Crollo del ponte a Genova, decine di vittime: "Pronti aiuti dal Veneto"

I più letti della settimana

  • L'anomala storia della cessione del Vicenza: "Rosso ha comprato il nulla cosmico, perchè?"

  • Come conquistare una vicentina: il decalogo

  • Amichevole L.R. Vicenza - A.C. Trento, 3 - 1: Maistrello, Tronco, Solerio, Bosio

  • Vicenza, mortale a Monte Berico: ciclista travolto

  • Zermeghedo: una famiglia "assediata dalla puzza"

  • Dramma a Trissino: donna di mezza età si toglie la vita

Torna su
VicenzaToday è in caricamento