Schio, sospetto terrorista espulso dall'Italia: odiava l'occidente perché cacciato dall'Hellas

L'operazione, condotta dalla Digos di Vicenza, ha portato all'allontanamento del Paese un 21enne senegalese, Mame Fily Sall

Non sopportava quella bruciante umiliazione di essere stato estromesso dalle giovanili dell'Hellas Verona dove ha militato dal 1 gennaio 2014 al 30 giugno 2016, regolarmente pagato. È probabilmente questo il 'fattore di stress" che ha scatenato in Mame Fily Sall l'odio verso la società occidentale tanto da volersi procurare prima una sostanza per costruire ordigni esplosivi e poi un'arma. Un soggetto instabile e potenzialmente pericoloso, secondo la questura di Vicenza che giovedì lo ha espulso dal paese.

IL FALLIMENTO DELLA CARRIERA DI GIOCATORE

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Meteo

    Neve in arrivo, allerta viabilità

  • Cronaca

    Madre uccide figlia neonata e tenta di sgozzarsi

  • Cronaca

    Maxi-incendio azienda materie plastiche: pericolo intossicazione

  • Salute

    I nomi dei medici vicentini che hanno ricevuto denaro dalle aziende farmaceutiche

I più letti della settimana

  • Risponde a un sms e le svuotano il conto corrente: truffata una 30enne

  • Madre uccide figlia neonata e tenta di sgozzarsi

  • Investita da un'auto, donna morta sul colpo

  • Maxi bolletta da 540mila euro: «Follia della fatturazione elettronica, mi aspetto il collasso del sistema»

  • Forte scossa di terremoto tra Forlì e Cesena: trema anche il Vicentino

  • Casetta in mezzo alla strada: traffico bloccato per 12 ore

Torna su
VicenzaToday è in caricamento