Schio, pirata ecologico incastrato da detective improvvisato

Grazie alla prontezza di un cittadino che ha annotato il numero di targa, la polizia locale ha multato un pirata ecologico che, sceso da un Suv ha scaricato sul greto del Timonchio plastica e bombolette spray

Aveva scaricato sul greto del Timonchio uno scatolone di spazzatura ma è stato visto da un cittadino che, dopo aver annotato il numero di targa del pirata ecologico, l'ha denunciato alla polizia locale. 

Il fatto è accuto l'altro giorno quando il passante stava percorrendo Via Campagnola, a Schio,  e ha notato il conducente di un Suv scendere dal mezzo ed improvvisamente gettare sul greto del torrente, fortunatamente in secca, uno scatolone con all'interno materiale plastico e varie bombolette spray. Quindi riprendeva la marcia frettolosamente per poi dileguarsi.

L'improvvisato detective ha fatto a tempo ad annotare il numero di targa del mezzo e chiedere l'intervento della polizia locale Alto Vicentino di Schio. Prontamente giunta sul posto, rilevava l'accaduto e recuperava immediatamente il materiale abbandonato. Grazie alla preziosa segnalazione, veniva rintracciato il proprietario dell'auto che ammetteva le proprie responsabilità. Ai sensi del vigente regolamento comunale per la gestione dei rifiuti urbani di Schio, al trasgressore veniva comminata una sanzione pari a 500 euro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

Torna su
VicenzaToday è in caricamento