Schio, bomba carta contro l'assicurazione: indagini

L'esplosione è avvenuta alle 2, nella notte tra mercoledì e giovedì, nella sede dell'Allianz Subalpina di via Pasubio. I titolari erano già stati vittime di due episodi simili

La sede presa di mira dall'attentatore

Tanta paura per i residenti ma per fortuna nessun danno è il bilancio della bomba carta esplosa nella notte tra mercoledì e giovedì in via Pasubio 112, a Schio, davanti all'agenzia Allianz Subalpina. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno svolgendo le indagini del caso. 

I titolari, i coniugi Bortoli, erano già stati vittime di due episodi simili, ma era stata presa di mira la loro abitazione a San Vito di Leguzzano. Il primo risale all'aprile 2013, il secondo appena due settimane fa. Per l'attentato di due anni fa, venne denunciato un cliente dell'agenzia ma gli indizi a suo carico erano piuttosto deboli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Operaio schiacciato da lastra metallica, inutile la corsa al pronto soccorso: muore 22enne

  • Operazione "gomme da arresto": 5 indagati per frode, sequestrati beni per 11 milioni

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento