Schio, bimba in lacrime in centro: i genitori erano spariti

Brutta avventura per una bambina di 5 anni che si è persa mercoledì pomeriggio in centro a Schio. Per ore non c'era nessuna traccia dei genitori. In suo soccorso sono intervenuti gli agenti della questura e della polizia locale

Una bambina ritrovata dalla polizia

Erano le 18.30 di mercoledì quando la questura di Vicenza ha contattato la polizia locale di Schio. Una bambina i 5 anni era stata ritrovata da sola, in lacrime, in pieno centro. 

Ad accorgersi della piccola la titolare di una tabaccheria, che ha dato l'allarme. Dei genitori nessuna traccia e la bambina non sapeva come contattarli telefonicamente. Gli agenti, assieme alla titolare del negozio, hanno cercato di ritrovare la sua casa, cercando di ricostruire la strada fatta da sola. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operazione ha richiesto molto temo ma alla fine il dito della piccola si è alzato e ha indicato la sua abitazione. All'interno, però, non c'era nessuno. Solo in tarda serata il padre si è presentato alla polizia. Era disperato per la scomparsa della figlia che cercava da ore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro, fatale caduta mentre sta operando su un macchinario: muore 59enne

  • Covid-19 alla Laserjet, monta la polemica

  • Tara Gabrieletto e Cristian Gallella si sono separati, l'annuncio sui social dell'ex tronista

  • Covid-19, il "caso" Laserjet: "Nessun contatto da settimane con Lino"

  • Muore in circostanze misteriose, la procura dispone l'autopsia

  • Coronavirus, stretta sui tamponi e isolamento post viaggi extra Ue: la nuova ordinanza

Torna su
VicenzaToday è in caricamento