Schianto in moto contro l'auto: grave 65enne

L'incidente è avvenuto nel Trevigiano e ha visto coinvolto un vicentino. Sul posto è intervenuto il Suem 118 con l'elisoccorso

È in gravi condizioni il centauro residente a Rossano Veneto che, nel tardo pomeriggio di sabato, verso le 18.25, è rimasto ferito a seguito del violento impatto tra la sua motocicletta e un'auto. 

Come scrive trevisotoday.it , secondo le prime ricostruzioni fornite da alcuni testimoni sul posto, pare che il motociclista stesse percorrendo viale Brigata Piacenza, a Bidasio di Nervesa della Battaglia, quando un'autovettura gli avrebbe improvvisamente tagliato la strada all'incrocio con via Lungo Piave. Inevitabile a quel punto l'impatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, C.R. 65enne, è apparso subito grave ed è stato prima soccorso dai passanti e poi dal Suem 118 che lo ha infine caricato in elisoccorso per un trasporto d'urgenza all'ospedale Ca' Foncello, dove si trova ora ricoverato in prognosi riservata. All'ospedale è poi stata portata, con ferite di media entità, anche la donna alla guida dei veicolo coinvolto, O.B. 39enne di origine straniera. Sul caso indagano le forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro, fatale caduta mentre sta operando su un macchinario: muore 59enne

  • Covid-19 alla Laserjet, monta la polemica

  • Tara Gabrieletto e Cristian Gallella si sono separati, l'annuncio sui social dell'ex tronista

  • Bollo auto, chi paga e chi no: tutte le informazioni sulle esenzioni

  • Covid-19, il "caso" Laserjet: "Nessun contatto da settimane con Lino"

  • Muore in circostanze misteriose, la procura dispone l'autopsia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento