Schiacciato dal trattore, muore dopo un giorno di agonia

Non ce l'ha fatta Franco Castellan, il 78enne è morto per le ferite riportate nel grave incidente dello scorso giovedì

Vigneti in località Carbonarola a Val Liona (Foto generica)

Non ce l'ha fatta Franco Castellan, l'agricoltore rimasto schiacciato dal trattore lo scorso giovedì mentre stava vendemmiando in uno dei suoi vigneti in località Carbonarola a Val Liona. Il pensionato, 78 anni, è morto il giorno dopo in seguito ai gravi traumi ricevuti. Nella giornata di lunedì la procura ha dato il nulla osta per le sepoltura e il funerale si svolgeranno giovedì alle 15 nella chiesa di Spiazzo di Grancona. 

Castellan era stato portato con l'elicottore al reparto rianimazione di Borgo Trento a Verona ma dal coma purtoppo non si è mai ripreso. Troppo gravi le sue condizioni e alla fine un'emorragia gli è stata fatale.

Sulla dinamica dell'incidente, per il quale è stato appurato che nessun'altra persona è stata coinvolta, rimangono dei dubbi. Il pensionato, finito sotto le ruote del trattore, potrebbe essere infatti caduto per un malore oppure per una distrazione mentre guida il mezzo con il rimorchio carico dell'uva che aveva raccolto prima del tragico evento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camilla non ce l'ha fatta, dopo dieci giorni di agonia la 19enne è morta

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Malore fatale sul posto di lavoro: giovane papà di due bambini perde la vita

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

Torna su
VicenzaToday è in caricamento