Sarego, morirono lei e il neonato: rinviati a guidizio medico e ostetriche

Anna Massignan, 34 anni, in avanzato stato di gravidanza, era caduta dalle scale, provocandosi lesioni mortali. Il bimbo, Leonardo, morì dopo 24 ore. La procura ha chiesto il rinvio a giudizio per il ritardo nel cesareo

Anna Massignan

Fu un Natale funesto, quello del 2015, per la comunità di Sarego, quando, nel giro di 24 ore, morirono la dottoressa Anna Massignan, 34 anni, caduta dalle scale alla  vigilia di Natale, e il piccolo Leonardo Zambotto, nato quando la madre era in codizioni disperate. La battaglia del bimbo durò  un giorno. 

La tragedia di Natale

Il Giornale di Vicenza riferisce che la Procura ha indagato per omicidio colposo due infermiere e un medico di San Bonifacio: la tesi è che se alla donna fosse stato tempestivamente praticato il cesareo Leonardo non sarebbe morto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Crisi Diesel, l'addio dell'ad è un déjà vu: divergenze col patron

  • Sport

    Sospesa la vendita biglietti per Monza - LR Vicenza: giallo sulle cause

  • Cronaca

    PFAS: I carabinieri mettono sotto accusa Provincia e Procura di Vicenza

  • Cronaca

    False immatricolazioni e evasione su auto di lusso: nel Vicentino truffate 33 persone per 1milione e 300mila euro

I più letti della settimana

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Crisi Diesel: l'amministratore delegato lascia l'incarico

  • Addio, amico Gianni

  • Si schianta contro un albero: pensionato gravissimo

  • Morto in moto in Algeria il papà del ministro Erika Stefani

  • Climate change in farsa valdagnese

Torna su
VicenzaToday è in caricamento