Sarego, morirono lei e il neonato: rinviati a guidizio medico e ostetriche

Anna Massignan, 34 anni, in avanzato stato di gravidanza, era caduta dalle scale, provocandosi lesioni mortali. Il bimbo, Leonardo, morì dopo 24 ore. La procura ha chiesto il rinvio a giudizio per il ritardo nel cesareo

Anna Massignan

Fu un Natale funesto, quello del 2015, per la comunità di Sarego, quando, nel giro di 24 ore, morirono la dottoressa Anna Massignan, 34 anni, caduta dalle scale alla  vigilia di Natale, e il piccolo Leonardo Zambotto, nato quando la madre era in codizioni disperate. La battaglia del bimbo durò  un giorno. 

La tragedia di Natale

Il Giornale di Vicenza riferisce che la Procura ha indagato per omicidio colposo due infermiere e un medico di San Bonifacio: la tesi è che se alla donna fosse stato tempestivamente praticato il cesareo Leonardo non sarebbe morto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto auto-scooter: un morto e un ferito gravissimo

  • Cronaca

    Minacce al barista: denunciati un 13enne e un 14enne

  • Sport

    Pippo Pozzato in pista con l'UVP Bassano: domenica l'esordio

  • Cronaca

    Colpo da 400mila euro in azienda: rubate due betoniere

I più letti della settimana

  • Investita da un'auto, donna morta sul colpo

  • Il grande freddo dell'85: il 13 gennaio Vicenza si risveglia bloccata dalla neve

  • Forte scossa di terremoto tra Forlì e Cesena: trema anche il Vicentino

  • Addio a Lina, madre di due figli: muore a 38 anni dopo una lunga lotta contro la malattia

  • LR Vicenza - Valbrenta: 1-0

  • Maxi bolletta da 540mila euro: «Follia della fatturazione elettronica, mi aspetto il collasso del sistema»

Torna su
VicenzaToday è in caricamento