Spaccio al parco, 32enne arrestato e condannato a sei mesi

Controlli anti-droga dei carabinieri e della polizia locale. Il nigeriano è stato colto in flagrante mentre cedeva della marijuana a due uomini. L'uomo è stato processato per direttissima

Nel pomeriggio di lunedì a Sandrigo si è svolta un’operazione congiunta tra i carabinieri e gli Agenti della polizia locale del Consorzio N.E.VI. L’attività ha avuto come scopo la prevenzione e la repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nel parco cittadino di Via Monsignor Arena, ed ha consentito di arrestare in flagranza di reato Vincent Eikhuemen, nigeriano classe ’87, domiciliato a Grumolo delle Abbadesse, proprio mentre stava cedendo circa 10 grammi di marijuana a due uomini.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di sequestrare ulteriori 30 grammi della medesima sostanza, assieme a strumenti per il confezionamento delle dosi e la somma di 650,00 euro, probabile provento dell’attività di spaccio.

La zona era tenuta sotto controllo da diversi giorni e appena i militari e gli agenti hanno avuto conferma dei propri sospetti è scattato il blitz, anche con il prezioso contributo di un’unità cinofila appartenente alla polizia locale di Thiene. Nella giornata di martedì si è tenuto il giudizio direttissimo, al termine del quale l’arrestato è stato condannato alla pena di 6 mesi di reclusione, con beneficio della sospensione condizionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Centro massaggi a luci rosse: blitz della GdF

Torna su
VicenzaToday è in caricamento