San Nazario, canna fumaria si surriscalda: tetto devastato dalle fiamme

L'allarme è stato lanciato intorno alle 13 di mercoledì. Sul posto i vigili del fuoco di Bassano con il supporto dei colleghi di Cittadella e l'autoscala di Vicenza. L'intervento si è concluso intorno alle 16. Nessun ferito o intossicato

L'intervento dei vigili del fuoco

Incendio in un'abitazione di San Nazario, in via Turri. A lanciare l'allarme mercoledì, intorno alle 13, è stata la proprietaria dell'edificio, una 72enne. Sul posto i vigili del fuoco di Bassano con il supporto dei colleghi di Cittadella e l'autoscala di Vicenza.

Le operazioni di spegnimento del rogo, che ha interessato tetto e mansarda, sarebbe stato originato dal surriscaldamento della canna fumaria. L'intervento, che ha richiesto parzialemente la chiusura della statale 47, si è concluso intorno alle 16. Nessun ferito o intossicato. L'edificio è stato messo in sicurezza.

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

  • Il parco è in condizioni pietose: «chiuso per degrado»

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Devastante rogo in un'azienda agricola: danni ingenti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento