Salmo fermato dalla polizia durante i sopralluoghi per un nuovo video

L'episodio è avvenuto l'altro pomeriggio alle 14.30 in strada Marchesane a Nove. Il rapper collabora da tempo con il vicentino Nitro

Pensavano fossero vandali invece si sono trovati di fronte al "platinum man" del rapper italiano. Chissà se qualcuno tra i poliziotti che l'altro pomeriggio hanno fermato Salmo è uno dei suoi numerossisimi fan. 

L'episodio è avvenuto alle 14.30 in Strada Marchesane, a Nove, quando gli agenti, che si erano fermati in un bar lì vicino, hanno notato un gruppetto di ragazzi che stava scavalcando la recinzione di una fabbrica abbandonata. Immediato l'intervento, che ha portato all'identificazione di Maurizio Pisciottu, 34enne di Olbia, noto in tutta Italia con il nome di "Salmo", e di altre persone, subito collaborative. Il rapper si è assunto la responsabilità del gesto, spiegando che si trattava di un sopralluogo per il prossimo video e ha chiesto il permesso per effettuare alcuni scatti. 

Gli agenti hanno dato l'ok e la questione si è chiusa senza conseguenze. Salmo collabora da anni con vicentino Nicola "Nitro" Albera, presente anche in Playlist. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mistero su Tetiana, ritrovata senza memoria: era scomparsa dopo la lite col compagno

  • Incidenti stradali

    Frontale tra due auto: traffico in tilt

  • Attualità

    "Fridays For Future": la marcia per il clima blocca Vicenza

  • Incidenti stradali

    Incidente in Autostrada: chilometri di coda

I più letti della settimana

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Malore fatale alla guida: muore un 50enne

  • Adottato da una coppia vicentina il neonato abbandonato a Rosolina

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

  • Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

  • Nuova tragedia sul "ponte dei suicidi"

Torna su
VicenzaToday è in caricamento