Finite le ricerche di Sali: individuato dall'elicottero dei pompieri

Lieto fine per Sali Abazi, l'albanese scomparso venerdì sera. I vigili del fuoco, dopo una notte di ricerche lo hanno trovato domenica mattina

L'elicottero dei vigili del fuoco, ha dato le coordinate alla squadre a terra dopo averlo avvistato dall'alto. E i soccorsi lo hanno raggiunto poco dopo. Sali Abazi, l'albanese scomparso alle 22 di venerdì sera si troverebbe in buone condizioni di salute. 

Dopo un sabato intero di ricerche, compresa la notte, i pompieri questa mattina sono riusciti a individuare l'uomo che per due giorni non aveva dato notizie di sé. Il ritrovamento è avvenuto verso le 10 di domenica nella zona di Gambellara, luogo dell'ultimo avvistamento. 

I famigliari sono preoccupati avevano lanciato l'appello  sulle pagine del gruppo Facebook "Sei di Gambellara se..." e sullo stesso gruppo è apparsa oggi la notizia del suo ritrovamento. 

AGGIORNAMENTO DAI VIGILI DEL FUOCO ORE 18:30

Aggiornato alle 18:30 per precisare il contesto della notizia con dettagli su metodo e luogo del ritrovamento della persona scomparsa, sulla base del comunicato ufficiale dei Vigili del Fuoco. 

E’  stato trovato sano e salvo dall’equipaggio dell’elicottero Drago 81 dei vigili del fuoco il 55 enne  di origine albanese, disperso da due giorni nella zona di Gambellara. L’uomo residente a  Villaverla, venerdì scorso si  era recato in visita con dei familiari  dal fratello a Gambellara. La  persona, affetta da problemi cognitivi, inconsciamente si è allontanato da casa,  facendo perdere le tracce. Le ricerche coordinate dai vigili del fuoco con l’applicazione del piano provinciale persone scomparse  della prefettura, sono iniziate a raggio dall’abitazione del fratello.

Il personale TAS (topografia applicata al soccorso) dall’unità di comando locale hanno  mappato tutte le zone di ricerca degli operatori assegnando le zone di ricerche.   Domenica poco dopo le  13, l’equipaggio di Drago 81, che stava verificando una zona assegnata, ha scorto in mezzi a dei filari di viti  l’uomo, che è stato subito raggiuto da un elisoccoritore. L’operatore è riuscito  a stabilire un contato con la persona, tranquillizzandola fino all’arrivo dei familiari e del personale del Suem 118. Alle operazioni di ricerca oltre i vigili del fuoco presenti anche con il nucleo cinofilo di Sondrio, hanno partecipato i carabinieri, l’associazione volontaria dell’arma e squadre della protezione civile.  

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Muore al volante e si schianta contro la farmacia

  • Travolto sulle strisce pedonali: muore anziano

Torna su
VicenzaToday è in caricamento