Bassano, rubava in casa di riposo: 52enne arrestato

Il ladro, residente ad Arzignano, ha usato uno stratagemma per introdursi nella struttura. È stato condannato per reati contro il patrimonio

Una foto dell'Arma

Lo scorso ottobre un 52enne di Arzignamo era stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Sossano per furto aggravato all’interno di una casa di riposo, nella quale aveva avuto accesso fingendosi parente di uno degli anziani domiciliati nella struttura. Sabato mattina i Carabinieri della Stazione di Romano d’Ezzelino hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione dell'uomo, trasferendolo ai domiciliari presso una casa comunità.

Il pronto intervento dell’Arma è stato possibile grazie alla segnalazione telefonica dei responsabili della struttura al 112, che informava della presenza sospetta del 52enne, bloccato mentre rovistava all’interno della stanza di un ospite. L'uomo, già pregiudicato per reati contro il patrimonio, ha patteggiato in tribunale e deve scontare una pena complessiva di 1 anno, 5 mesi e 29 giorni di reclusione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Orgiano, 70enne travolta da un'auto: gravissima in ospedale

  • Sport

    Solo 100mila euro dagli imprenditori per il Lane, De Bortoli: "Obbiettivo ancora lontano"

  • Cronaca

    Montecchio Maggiore, cantiere della Pedemontana: spunta altra discarica abusiva

  • Cronaca

    Conco, raffica di colpi in abitazioni: rubata anche una pistola

I più letti della settimana

  • Allarme gelo polare con minime a -11, l'appello : "Restate in casa"

  • Sbaglia a fare la schedina ma vince: dipendente licenziato minaccia il titolare

  • Fano-Vicenza: 0-1, Ferrari, rosso per Varano

  • Vicenza-Padova, il video degli scontri: indagini ancora in corso

  • Vicenza Calcio, il punto di Alberto Belloni: "Boreas e alleati, un affare da 40 milioni"

  • Vicenza, mostra i genitali ai passanti e insulta i militari: "Vi taglio la gola"

Torna su
VicenzaToday è in caricamento