Rosà, 88enne scivola nella roggia: morta Giulia Salvalaio

Tragedia, sabato mattina, in via del Lavoro a Rosà. Giulia Salvalaio, un'88enne del posto, è scivolata in una roggia ed è annegata, probabilmente dopo aver perso i sensi

Quando un passante ha notato il suo corpo riverso nell'acqua per lei non c'era già più nulla da fare. Giulia Salvalaio è morta sabato mattina,tra le 8 e le 10, affongando in una roggia in via del Lavoro a Rosà. 

Sul posto si sono recati i vigili del fuoco per recuperare il corpo e i sanitari che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso per annegamento. La donna, 88 anni, viveva nei pressi del ritrovamento con la figlia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

  • Grande fratello vip, le confessioni di Paola Di Benedetto sul fidanzato Federico Rossi

  • Chiama il 118 ma all'arrivo dei sanitari è già morto: aveva 58 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento