Rifiuta il ricovero armato di coltello: operazione dei carabinieri

L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di oggi a Schio

Nel primo pomeriggio della giornata odierna i carabinieri della Stazione di Malo e del Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti a supporto delle Polizia Locale  per effettuare un T.S.O. nei confronti di B.M. 53 anni.

L'uomo, in evidente stato di alterazione psichica, restio ad essere condotto presso il locale nosocomio, non ha lasciato avvicinare gli operatori brandendo un coltello a serramanico sulla soglia di casa sua. Non essendovi altre persone presenti in casa del B.M., si è deciso di cinturare la zona e di far intervenire un militare con qualifica di negoziatore dal Comando Provinciale CC di Vicenza.

Lo stesso, convinto il B.M. ad entrare in casa, ha parlato con lui per diverso tempo al fine di convincerlo a sottoporsi alle cure necessarie; constatato che i tentativi erano inutili in quanto il soggetto non sembrava poter sostenere un costante e coerente ragionamento logico, il negoziatore ha fatto in modo di distrarre il B.M. perché abbandonasse per poco il coltello su di un tavolo e, in quella frazione di tempo, gli altri militari sono intervenuti per allontanare definitivamente l’arma e bloccare l’uomo che, una volta sedato, è stato trasportato all’ospedale tramite l’ambulanza per i dovuti trattamenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fa sparire 1 milione di euro in oro: denunciato operaio infedele

  • Cronaca

    Rischio allagamenti e frane: è ancora allerta arancione

  • Cronaca

    Bando anti-Bocciodromo: canone decuplicato

  • Cronaca

    Zonin per la prima volta al processo: «La verità verrà a galla»

I più letti della settimana

  • Frode fiscale da 25 milioni: dodici persone in manette

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

  • Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento