Recoaro: arrestato baby spacciatore all'Artusi

Un 17enne vicentino è stato trovato nell'Istituto alberghiero con quasi 30 grammi di hashish, annusati dai cani antidroga. Aveva appena ceduto 4 grammi ad un coetaneo

Che all'Istituto albergiero Artusi ci fosse un piccolo giro di spaccio di stupefacenti era già emerso dalle indagini dei carabinieri. Giovedì i militari sono entrati nella scuola di Recoaro per denunciare un 17enne vicentino, trovato in possesso di quasi 30 grammi di hashish e colto in flagrante mentre ne cedeva 4 grammi ad un altro studente. L'operazione è stata resa possibile grazie ai cani antidroga, che da tempo fanno il tour delle scuole vicentine. 

RECOARO, SPACCIO TRA STUDENTI: 45 DENUNCIATI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • Dimentica l'auto accesa al parcheggio per un’ora e va a lavorare: arrivano i carabinieri

  • Coronavirus, monta la paura: Regione attiva cordone sanitario, altri 7 tamponi positivi

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

Torna su
VicenzaToday è in caricamento