Rapina anziana fuori dalle poste: commesso lo blocca

Oggi l'indiano Raj Lekh, 43 anni, in Italia senza fissa dimora, ha patteggiato davanti al giudice una pena di due anni e 400 euro di multa. La reazione della signora aveva fatto accorrere il commesso che l'ha bloccato

L'ha rapinata quando era appena uscita dalle poste centrali di Vicenza con la pensione nella borsa ma le urla della donna hanno richiamato l'attenzione del commesso di un negozio della piazza che l'ha rincorso e placcato. Successivamente è intervenuta una volante della questura. Oggi l'indiano Raj Lekh, 43 anni, in Italia senza fissa dimora, ha patteggiato davanti al giudice una pena di due anni e 400 euro di multa.

Nella circostanza il pubblico ministero ha applicato l'aggravante specifica, per chi aggredisce una persona all'esterno di un istituto di credito o di un ufficio postale. Lekh potrebbe aver seguito i movimenti della donna e all'uscita dalle Poste, è entrato in azione, strappandole dalle mani la borsa (con all'interno 300 euro e gli effetti personali), che ha poi nascosto sotto il giubbotto prima di scappare a piedi. Non aveva però fatti i conti con la reazione della signora e soprattutto con il commesso che non ha esitato a fermare il rapinatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, tre casi lievi in provincia

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

  • Coronavirus, tre contagi nel Vicentino: infettati in isolamento fiduciario

  • Coronavirus, allerta in provincia: scuole chiuse e manifestazioni annullate

Torna su
VicenzaToday è in caricamento