Minacciata con una siringa e rapinata in viale Eretenio: vittima una 53enne

La donna si è rivolta ai carabinieri per denunciare il fatto accaduto mentre si stava recando alla propria auto. L'aggressore si è dileguato nelle vie adiacenti

Nella notte tra mercoledì e giovedì, una 53enne di Camisano Vicentino, ha chiesto l'intervento dei carabinieri dopo essere stata vittima di una rapina mentre si trovava in viale Eretenio, a Vicenza.

La donna ha raccontato ai militari che, mentre stava raggiungendo la propria autovettura, è stata avvicinata da uno sconosciuto che, minacciandola con una siringa, le ha intimanto di consegnare il danaro nella sua disponibilità, corrispondente ad 10 euro per poi dileguarsi a piedi nelle vie adiacenti. La vittima solo una volta giunta a casa segnalava l’accaduto. I militari sono al lavoro per rintracciare il responsabile dell'aggressione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Trovata morta in casa, Fabiola stroncata da un'intossicazione acuta

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento