Rapina a mano armata alle Poste: impiegati e clienti stesi a terra

La coppia di rapinatore è entrata nell'ufficio postale con le pistole spianate ed è fuggita in moto con un bottino di 20mila euro

Le poste di Grumolo Pedemonte

Sono arrivati nella piccola frazione di Grumolo Pedemonte, a Zugliano, con una grossa moto. All’interno dell’ufficio postale, veso le 9 di lunedì mattina, c’erano sei clienti e due impiegati.

I rapinatori, travisati dal casco, sono entrati con le pistole spianate e hanno intimato a tutti di stendersi a terra. Alla fine del colpo sono scappati in sella alla loro moto con un bottino di 20mila euro in contanti.

I carabinieri della compagnia di Thiene hanno subito avviato le indagini per individuare la coppia di rapinatori che, secondo  le prime testimonianze, non avevano particolari accenti. L’ufficio postale è rimasto chiuso al pubblico per tuta la giornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il grande freddo,13 gennaio 1985 iniziò la nevicata del secolo

  • Schianto tra auto e furgoncino all'ora di pranzo: conducente incastrato tra le lamiere

  • Grande fratello vip, doccia "bollente" per l'ex Madre natura ma lei pensa solo a Fede

  • Infarto al miocardio: come riconoscerlo

  • Grande fratello vip, frasi sessiste contro Paola Di Benedetto: squalificato Salvo Veneziano

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

Torna su
VicenzaToday è in caricamento