Punto da un'ape, ciclista in rianimazione

Salvato in extremis, ma comunque in gravi condizioni, un 53enne andato in shock anafilattico nonostante si sia iniettato adrenalina sapendo di essere allergico

Foto di archivio

In gravi condizioni un ciclista di Pove punto da un'ape sabato mattina mentre stava facendo un giro in bici con un'amica. L'uomo, un 53enne, verso 8:30 stava percorrendo con la sua bici via Ca' Baroncello a Bassano quando ha sentito la puntura dell'insetto.

Sapendo di essere allergico, il ciclista ha immediatamente preso dal cassetto portaoggetti della bici la dose di adrenalina per evitare lo shock anafilattico ma, forse perché non è riuscito a completare correttamente l'iniezione, si è accasciato a terra andando in arresto respiratorio. 

L'amica che lo accompagnava, come scrive Il Giornale di Vicenza, ha immediatamente chiamato il 118 prestando le prime cure al 53enne, aiutata dal personale del bar vicino al luogo dell'incidente. I medici dell'ospedale San Bassiano sono arrivati una manciata di minuti dopo per stabilizzare l'uomo che è stato portato al pronto soccorso e ricoverato in rianimazione. La prognosi è per adesso riservata. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in galleria, l'auto va a fuoco: gravissimo 42enne

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto fra tre auto e un furgone: quattro feriti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento