Prostituzione in strada: al via i controlli, denunciato un viado brasiliano irregolare

Quindici i veicoli controllati dagli agenti della Polizia locale dei Castelli i cui conducenti sono risultati tutti in regola

I controlli

Tre pattuglie della Polizia locale dei Castelli, coordinate dal nuovo comandante Girolamo Simonato, nella notte tra gli scorsi venerdì e sabato, hanno compiuto un servizio a contrasto della prostituzione di strada e a favore della sicurezza stradale lungo la SR 11 a Montecchio Maggiore. Quindici i veicoli controllati, i cui conducenti sono risultati tutti in regola.

L’intervento delle pattuglie ha scoraggiato la presenza di prostitute e clienti lungo la strada regionale, ma i controlli hanno comunque permesso di denunciare un viado brasiliano irregolare. Si tratta di R.D.S., 27 anni, domiciliato a Montecchio Maggiore, segnalato all’autorità giudiziaria in quanto non aveva mai richiesto il permesso di soggiorno. Dovrà presentarsi all’Ufficio Stranieri della Questura di Vicenza per regolarizzare la propria posizione in Italia.

“Nonostante la ridottissima presenza di prostitute riscontrata – spiega il comandante Girolamo Simonato – i controlli non verranno abbassati, ma incentivati. I risultati ci stanno dando ragione e quindi proseguiremo su questa strada”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • Centro massaggi a luci rosse: blitz della GdF

  • Droga tra giovanissimi: scoperta serra artigianale in casa, in manette due coinquilini

Torna su
VicenzaToday è in caricamento