Profughi all'ex hotel Alpi, "Dalla vostra parte" a Lusiana

Dopo la vibrante protesta in loco dell'europarlamentare della Lega Nord Mara Bizzotto, a Santa Caterina, tra Conco e Lusiana, arriva anche una troupe della trasmissione condotta da Maurizio Belpietro, su Rete 4

Il blitz dell'onorevole Bizzotto

Aumenta il clamore attorno alla sistemazione di 40 richiedenti asilo all'ex hotel Alpi di Santa Caterina, tra Conco e Lusiana. Dopo il blitz dell'europarlamentare della Lega Nord Mara Bizzotto, arriva nella piccola frazione anche una troupe della trasmissione "Dalla vostra parte", condotta da Maurizio Belpietro, su Rete 4. La trasmissione andrà in onda, in diretta, alle 20.30 di martedì. 

“Portare 40 clandestini presunti profughi a Santa Caterina, a cavallo tra i Comuni di Conco e Lusiana, è una scelta totalmente folle e inaccettabile che sta già creando gravi problemi e preoccupazioni tra la cittadinanza - aveva dichiarato l'onorevole - Chi ha deciso di spedire, peraltro senza nessun preavviso, 40 clandestini richiedenti asilo in una piccola comunità di meno di 350 abitanti, è un irresponsabile che non si rende conto della pericolosità sociale e della minaccia alla sicurezza che questa decisione rappresenta per tutta la popolazione di Conco e Lusiana. Noi ci opponiamo a questa assurda situazione e lotteremo in ogni modo e ad ogni livello perché questi clandestini vengano portati via da Santa Caterina e perché i cittadini possano tornare a vivere in pace e tranquillità senza questi indesiderati ospiti”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento