Usa la carta di credito del cliente "distratto" per fare benzina

Il 48enne padovano è stato individuato confrontando date e orari dei prelievi con le immagini di video sorveglianza dei distributori

I Carabinieri della Stazione di Barbarano Mossano, a conclusione dell’attività di indagine, hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza per il reato di indebito utilizzo di carta di credito, R.P 48enne residente ad Este in provincia di Padova.


L’indagato, dipendente di un esercizio commerciale della zona, nei giorni scorsi tratteneva indebitamente la carta di credito intestata ad una cliente del negozio, che l’aveva dimenticata dopo alcuni acquisti, utilizzandola poi ad insaputa della parte lesa per effettuare quattro rifornimenti di carburante in altrettanti distributori ubicati nei comuni di Barbarano Mossano, Albettone ed Este, causando alla parte lesa un danno quantificato in 76 euro.

I militari dell’Arma riuscivano ad identificare in maniera inequivocabile il responsabile, attraverso l’esame dei sistemi di videosorveglianza dei distributori individuati tramite gli addebiti sul conto corrente della parte lesa. 

Potrebbe interessarti

  • Il dolce sollievo dell'estate: scopri le 4 top gelaterie di Vicenza

  • Drunken Duck, post shock: "Accuse pesanti"

  • Cerchiamo Angela

  • Guida al Tango una passione che ha travolto anche Vicenza

I più letti della settimana

  • Femminicidio a Montegaldella: la furia dell’assassino sul corpo di Marianna

  • Ragazzina cade dal balcone: è in fin di vita

  • Schianto frontale tra camion e auto sulla Postumia, muore una vicentina

  • Giancarlo Acerbi riconfermato sindaco di Valdagno

  • Rapina finita nel sangue: l'accusa è di omicidio volontario

  • «Zonin sapeva tutto: io, rovinato negli affari e negli affetti»

Torna su
VicenzaToday è in caricamento