Premio Letterario Giovane Holden: proclamati i finalisti

Sono stati decisi i finalisti del premio letterario organizzato a Viareggio. In gara anche numerosi vicentini, le finali il 27 settembre a Lucca

Sono stati proclamati, come da bando di concorso, i finalisti della VIII edizione del Premio Letterario Giovane Holden, organizzato da Giovane Holden Edizioni di Viareggio. Sezioni a concorso: inedito (romanzo, racconto, poesia) ed edito (romanzo, silloge).Circa 1500 i partecipanti provenienti da tutta Europa. Due le giurie: una per la sezione inedito e una per l’edito.

PREMIO ITAS: NELLA SEZIONE FANTASY PREMIATO GIACOMO RUARO DI COSTABISSARA

PREMI E INFO. La giuria dell’inedito è presieduta da Isabella Piaceri (giornalista e avvocato) e composta da Luca Manfredini (scrittore, paroliere e compositore) e da Irene Di Natale (blogger e docente di scrittura creativa). La giuria dell’edito è presieduta da Luigi Nicolini (pianista, compositore e scrittore) e da Maria Teresa Landi e Luciana Tola (scrittrici). Il primo classificato di ogni sezione riservata all’inedito (romanzo, racconto e poesia) riceverà in premio la pubblicazione ad personam del proprio elaborato nelle collane di narrativa e poesia di Giovane Holden Edizioni. Il primo classificato di ogni sezione riservata all’edito (romanzo e poesia) riceverà in premio un prestigioso kit da scrittore. A tutti i finalisti sarà consegnato un attestato di merito, ai vincitori di sezione una targa personalizzata. Le due Giurie si sono riservate il diritto, come da bando di concorso, di assegnare alcuni Premi Speciali ai finalisti e non. I nomi dei vincitori verranno comunicati esclusivamente nel corso della cerimonia di premiazione; la mancata partecipazione alla stessa farà decadere dal diritto di accedere al premio vinto. La cerimonia di premiazione, organizzata in collaborazione con l’Agenzia Letteraria I soliti Ignoti e con il Patrocinio della Provincia di Lucca, si svolgerà sabato 27 settembre a partire dalle ore 16.30 nella Sala Ademollo della Provincia di Lucca (Palazzo Ducale – Cortile Carrara n.1).

FINALISTI. Di seguito tutti i finalisti riportati in rigoroso ordine alfabetico:

SEZIONE INEDITO

Romanzo (in rigoroso ordine alfabetico):

Alfonso Angrisani - “No voci agenda per oggi” - Roma

Paola Bigozzi - “Cuore di fiumara” - Arezzo

Elena Blancato - “Querida” - Trieste

Giorgia Bruzzone - “Bride - La caccia alle veneri nere” - Genova - Prà (Genova)

Annalinda Buffetti - “Il viaggio vol. 1 - Il finocchio selvatico sa d’anice” - Lissone (Milano)

Raimondo Caliari - “L’albero dalle foglie irrequiete” - Novate Milanese (Milano)

Marina Casali - “Donnee (È arrivato l’arrotino)” - Roma

Stefania Cenciarelli - “Utopia dell’opulenza” - Roma

Luca De Gaetani - “Novembre ha gli occhi verdi” - Lucca

Michele Di Mauro - “Kaleido - Il circo delle donne” - Lanciano (Chieti)

Luca Falchi - “Hotel Posta” - Roma

Bruna Franceschini - “Come una lupa con otto zampe” - Brescia

Sanzio Gamberini - “Gli impacci di un povero prete” - Monterenzio (Bologna)

Gerardo Giordanelli - “Osteria con uso cucina” - Castiglione Cosentino (Cosenza)

Ermanno Giraudo - “La mosca cieca” - Cuneo

Vincenzo Gueglio - “Lo scherzo” - Sestri Levante (Genova)

Alessandro Izzi - “Il respiro delle onde” - Gaeta (Latina)

Francesca Lazzeri - “Qualcosa di lieto” - Vinci (Firenze)

Valentina Mannino - “On-off” - S. G. La Punta (Catania)

Sandro Manoni - “L’eredità De Cortes” - Venezia

Chiara Marchesini - “E se tutto accade fuori” - Vicenza

Maria Francesca Mariano - “La scialletta rossa - Una donna di mafia” - Lecce

Matteo Mosca - “Provando ad affogare il mare” - Montevarchi (Arezzo)

Mari Nerocumi - “Le variabili del cerchio” - Roma

Giovanna Niueddu - “Il narratore” - Ovaro (Udine)

Alessandra Perotta - “Formentera” - Sesto S. Giovanni (Milano)

Bruno Previtali - “Il camaleonte pirla” - Suiso (Bergamo)

Patrizia Rasetti - “Tre galline e una volpe” - Navacchio (Pisa)

Fabiola Sciarratta - “Bloody books” - L’Aquila

Simone Vesentini - “Una disonesta fortuna sfacciata” – Verona

Racconto (in rigoroso ordine alfabetico):

Renata Adamo - “Condominio notte” - Bologna

Maurizio Baruffaldi - “L’armonia” - Cinisello (Milano)

Giorgia Bruzzone - “Il Natale di un foglio di carta” - Genova - Prà (Genova)

Francesco Buccafusca - “Il lanciatore di coltelli” - Torino

Massimo Cerina - “Il nuovo professore” - Latina

Tony Colina - “Thigmatithmo” - Calascibetta (Enna)

Giuliano Conconi - “Un ottimo affare” - Busto Arsizio (Varese)

Giulia Cordelli - “Il pianto” - Assisi (Perugia)

Riccardo D’Auria - “Due regine e uno chauffeur” - San Donato Milanese (Milano)

Antonio De Palma - “Pan” - Napoli

Paolo Durante - “Klatù, barada, nicto!” - Morlupo (Roma)

Romano Giammattei - “Sole d’estate” - San Vito (Lucca)

Jacopo Iannacci - “Maiolati Spontini” - Trento

Nina J. Kors - “Una mattina i tulipani” - Padova

Lodovico Lindemann - “Deliziosamente struggente” - Verona

Francesca Caterina Matricoti - “Sushi” - Torino

Giuseppe Perciabosco - “Gene recessivo” - Roma

Maria Clotilde Pesci Schiavo - “Viaggio di riconciliazione” - Roma

Tiziana Maria Pulcrano - “Margherita” - Assago (Milano)

Donatella Sarchini - “Il dono” - Milano

Lucio Scorzelli - “Filadelfo e Paolina” - Oneglia (Imperia)

Fabio Simonini - “Solaio, tra mito e realtà” - Pietrasanta (Lucca)

Gabriella Sperotto - “La maestra della pala” - Belluno

Carmina Trillino - “Quarantotto, quarantanove, cinquanta” - Formia (Latina)

Michele Raul Trojano - “La libera scelta dell’ingrato Janvier” - Pozzuoli (Napoli)

Angelo Vaccari - “Un nodo stretto” - Nonantola (Modena)

Davide Valenti - “Lo sposo occidentale” - Milano

Anna Maria Vieri - “Tra due guerre” - S. Giovanni Valdarno (Arezzo)

Massimo Villilà - “La divisione dei ruoli” - Milano

Anna Maria Zanchetta - “Trasecolando” - Mossano (Vicenza)

Poesia (in rigoroso ordine alfabetico):

Alice Agostinelli - “A testa bassa” - Ranica (Bergamo)

Sara Albanese - “Inverno” - Treviso

Claudio Alciator - “Il dissenso” - Roma

Barbara Barone - “7 dicembre 2012” - Milano

Francesco Buccafusca - “Mio padre” - Torino

Alessandro Caparesi - “Delitto irrisolto” - Roma

Giulia Cordelli - “Violenza - Microcoscmo” - Assisi (Perugia)

Alessandro Corsi - “Angoli dolci” - Livorno

Leonardo D’Amico - “Toglietemi tutto” - Caltanissetta

Luciano De Fortuna - “Il nostro secondo momento” - S. Maria Capua Vetere (Caserta)

Filomena Del Vecchio - “Appartiene la notte” - Remedello Sotto (Brescia)

Chiara Fortunati - “Nostalgia” - Monterotondo (Roma)

Louis Glacier - “Notturno 13.77” - Alba (Cuneo)

Elio Lunghi - “Moby Dick” - Manerba del Garda (Brescia)

Simona Maggiore - “Poeta” - Quinto di Treviso (Treviso)

Paola Marinelli - “Il drogato” - Andria (Barletta-Andria-Trani)

Rosamaria Nicassio - “Eco” - Adelfia (Bari)

Elena Nutini - “Nozze sulla Francigena (pellegrinaggio nel terzo millennio)” - Firenze

Paola Orsini - “Consapevole illusione” - Roccagorga (Latina)

Mariangela Padovani - “Avvolta da una nube opaca” - Bologna

Donatella Pardini - “Sola...” - Camaiore (Lucca)

Edoardo Penoncini - “Mi piacerebbe” - Ferrara

Milena Perico - “Fratello minore” - Brunico (Bolzano)

Francesco Salvini - “Equinozio” - La Spezia

Donatella Sarchini - “Pazienza” - Milano

Lorenzo Simonini - “Io e te” - Viareggio (Lucca)

Luca Giuseppe Tagliabue - “Clessidra” - Verano Brianza (Monza)

Emilia Turiano - “Spersa” - Roma

Angelo Vaccari - “Il carnevale” - Nonantola (Modena)

Stefania Vecchiato - “Bianca” - Oderzo (Treviso)

SEZIONE EDITO

Romanzo (in rigoroso ordine alfabetico):

Gabriele Astolfi - “Tumuori” - Bologna

Arturo Bernava - “Scarpette bianche” - Chieti (Chieti)

Gianna Botti - “All’ombra del gigante” - Marradi (Firenze)

Antonella e Franco Caprio - “Non c’è Cuore” - Torino

Francisca Da Silva - “A letto con il chirurgo estetico” - Padova

Angela De Leo - “La via delle vedove” - Corato (Bari)

Davide Di Giuseppe - “Il deserto dei fiori” - Cunardo (Varese)

Sara Di Furia - “I segreti di Kane Town” - Castel Mella (Brescia)

Michele Di Mauro - “L’Uomo-Carbone” - Lanciano (Chieti)

Roberta Di Pascasio - “e-mozioni da poco” - Avezzano (L’Aquila)

Vale Fiò - “Se un colpo di coda” - Porto Ercole (Grosseto)

Andrea Fiorenza - “L’elefante nel salotto” - Casalecchio di Reno (Bologna)

Antonio Giordano - “Il grande sipario” - Palermo

Silvia Longo - “Il tempo tagliato” - Alba (Cuneo)

Erika Rigamonti - “Binario 7” - Milano

Luigi Saccomanno - “Scrittori brutta razza” - Gallipoli (Lecce)

Eleonora Scali - “Un fiume di guai” - Arcola (La Spezia)

Roberta Tamiso - “Lucrecia” - Ascoli Piceno

Fabrizio Voltolini - “Hy-hoon” - Salò (Brescia)

Peter Zeller - “I mandarini sotto la neve” – Bari

Poesia (in rigoroso ordine alfabetico):

Lina Anoardi - “Poesia x pensare” - Vicenza

Carlo Benincasa - “Metastasi dell’abbandono” - Roma

Franca Canapini - “Il senso del sempre” - Arezzo

Massimo De Ciechi - “Lasciando che il pensiero muti il fremito in poesia” - Bernate Ticino (Milano)

Gaia Gentile - “Merimia” - Sabaudia (Latina)

Luigia Paglia - “Viaggiatrice di emozioni” - Baia e Latina (Caserta)

Milena Perico - “La spada e il cuore” - Brunico (Bolzano)

Renzo Piccoli - “Cantar de mi amor” - Bologna

Daniele Santoro - “Sulla strada per Leobschüts” - Roma

Antonella Tissot - “Viaggio con sosta” - Milano

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento