Tachigrafi alterati, sgominata organizzazione nel milanese dalla Stradale vicentina

La mente sarebbe un ingegnere di Segrate. Le accuse formulate dalla Polizia stradale di Vicenza sono corruzione, rimozione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro, contraffazione di pubblici sigilli

Quattro persone arrestate nel Milanese dalla Polizia Stradale di Vicenza, che ha individuato un'organizzazione che realizzava e vendeva di sistemi di alterazione di tachigrafi in grado di modificare i dati relativi ai tempi di guida e riposo dei conducenti di Tir.

La mente sarebbe un ingegnere di Segrate. I quattro sono stati arrestati per corruzione, rimozione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro, contraffazione di pubblici sigilli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Election Day: tutte le info sul voto

  • Cronaca

    Montascale per disabili rotto: «Costretta a votare sopra a un bidone delle immondizie»

  • Incidenti stradali

    L'appello su Facebook per trovare il pirata: «Mi è venuto addosso ed è scappato senza fermarsi»

  • Incidenti stradali

    Schianto nella notte: auto distrutta e conducente miracolato

I più letti della settimana

  • Incidente in Autostrada: chilometri di coda

  • Malore fatale alla guida: muore un 50enne

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Nuova tragedia sul "ponte dei suicidi"

  • Adottato da una coppia vicentina il neonato abbandonato a Rosolina

  • Frontale tra due auto: traffico in tilt

Torna su
VicenzaToday è in caricamento