"Ce l'hanno con noi": Vigili denunciati per stalking da coppia di negozianti

Multati con motivazioni ingiuste, i titolari del negozio "Filmusica" di Valdagno hanno prima ottenuto l'annullamento delle sanzioni dal giudice di Pace e ora hanno denunciato gli agenti

Gli agenti denunciati per stalking

"Occupazione di suolo pubblico", "apertura nel giorno di chiusura" e "assnza dei prezzi sui prodotti": sono queste le multe communate da una coppia di agenti valdagnesi al titolare del negozio Filmusica di viale Trento contestate e ora utilizzate per una denuncia per stalking.

L'incredibile vicenda risale al 2009, quando i verbali sono stati redatti e consegnati ad Alberto Pizzolato ed Elisa Gentilin. I due si sono difesi, poichè in un caso stavano lavando le vetrine esterne, negli altri due casi erano sì nel negozio nel giorno di chiusura ma proprio per mettere i prezzi.

Il giudice di pace ha dato ragione alla coppia che ha così denunciato gli agenti per stalking, violazione di domicilio da parte di pubblici ufficiali e falso. Il pubblico ministero ha deciso per l'archiviazione ma i negozianti si sono opposti e la vicenda è ora nelle mani del Giudice per le idagini preliminari.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bassano, investiti due ragazzi: gravissimi

    • Cronaca

      Vicenza, incendio ai Magazzini Generali: proprietario 74enne morto per un malore

    • Cronaca

      Vicenza, famiglia bloccata in ascensore: liberata dai vigili del fuoco

    • Cronaca

      Monte Paù, pilota slovacco precipita e finisce all'ospedale

    I più letti della settimana

    • Vicenza, schianto in A4: morti Giorgio e Danilo Vertesi

    • Montecchio: 33enne trovato morto dalla fidanzata

    • Maxi tamponamento in Strada Postumia: un morto e due feriti

    • Carrè, 18enne muore per infarto

    • Orgiano, testacoda contro un muro: grave un 40enne

    • Vicenza, incendio ai Magazzini Generali: proprietario 74enne morto per un malore

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento