Picchiata e stuprata dall’ex, la testimonianza al processo: ma lui non c’è

Al processo per contumacia la donna racconta di essere stata più volte presa a botte dall'uomo, anche davanti alle figlie, e di aver subito rapporti contro la sua volontà

Picchiata e stuprata dall’ex: è il drammatico racconto di una donna che per anni avrebbe subito abusi dall’uomo ora imputato per violenza sessuale continuata, maltrattamenti in famiglia e stalking.

BOTTE E MINACCE DI MORTE A MOGLIE E FIGLIE: PATTEGGIA DUE ANNI

IL DRAMMATICO RACCONTO. Come riporta il Giornale di Vicenza la donna racconta di essere stata più volte presa a botte dall’uomo, anche davanti alle figlie che in un’occasione hanno perfino chiamato le forze dell’ordine, e di aver subito rapporti sessuali contro la sua volontà. Un lungo calvario, culminato anche con minacce di morte, terminato quando la donna ha trovato la forza di raccontare quanto stava accadendo e di denunciare l’orco, un 58enne di Thiene. L’uomo non si è presentato al processo, andato comunque avanti per contumacia. La prossima udienza è stata fissata per l’inverno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento