Non ha il biglietto e picchia il controllore e gli agenti: arrestato ex baby gang

Il fatto è accaduto a Recoaro, Vicenza. Un ivoriano di 22 anni è salito sul pullman senza biglietto ed ha aggredito prima il controllore poi gli agenti delle volanti. Con precedenti da minorenne è stato arrestato

Ha picchiato il controllore perché non aveva pagato il biglietto del bus. Non contento se l'è presa anche gli agenti della polizia: per questo un 22enne della Costa d'Avorio è stato arrestato.

Il giovane, a Recoaro Terme (Vicenza), era salito su un pullman senza pagare il biglietto e ripreso dal controllore ha reagito colpendolo con un pugno. Quando il mezzo è arrivato alla stazione di Vicenza, lo straniero ha tentato di sottrarsi al controllo del personale della società di autotrasporti, ma é stato fermato da una 'volante'. Gli agenti, seppur minacciati e aggrediti dall'uomo lo hanno bloccato e portato in Questura dove sono proseguite le minacce e il rifiuto a farsi identificare. Per questo il 22enne, già arrestato in passato per lesioni, rapine, furti anche quand'era minorenne, al centro di un' inchiesta su baby gang e destinatario di un foglio di via dalla città di Vicenza, è stato arrestato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici in casa? Ecco come allontanarle subito

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

  • Lady Blue si dà al porno: sarà la protagonista del nuovo Ciak di Rocco Siffredi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento