Pianezze, rapinò l'Eurospin a mano armata: 30enne in manette

Domenico Fontanarosa aveva trovato rifugio in una comunità dove è stato rintracciato dai carabinieri e arrestato per l'assalto di un supermercato nel pesarese

Faceva parte della banda che rapinò un supermercato della catena “Eurospin” dove nella serata del 28 dicembre 2013 quattro individui travisati ed armati con pistola, fucile a canne mozze e bastoni sono entrati prelevando il denaro dalle casse e malmenando e un dipendente, costretto ad aprire una cassaforte contenente monete in blister.

Il fatto successe a Manoppello in provincia di Pesaro e uno dei rapinatori aveva trovato rifugio presso la comunità Oasi di Pianezze. È lì che i carabinieri della Stazione di Marostica hanno rintracciato e tratto in arresto il 30enne di Ortona Domenico Fontanarosa, ricercato per rapina aggravata. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Vicenza dove dovrà scontare 4 anni e 10 mesi complessivi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il coronavirus

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

  • Coronavirus, monta la paura: Regione attiva cordone sanitario, altri 7 tamponi positivi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento