Maxi operazione contro la pedopornografia: arrestato 22enne

La polizia postale ha svolto un'indagine in molte città d'Italia effettuando perquisizioni su 10 utenti. Le manette sono scattate nei confronti di un vicentino e di un 44enne residente ad Alessandria. Il materiale veniva raccolto attraverso una piattaforma di messaggistica

La polizia postale del Veneto ha portato a termine una complessa e articolata attività d'indagine contro la  pedopornografia ordine: individuati 10 soggetti residenti nel territorio italiano che usufruivano della piattaforma di messagistica KiK. Nell'ambito dell'operazione e a seguito delle prove sono stati arrestati un 22enne residente nella provincia di Vicenza e un 47enne residente nella provincia di Alessandria. 

ECCO COME SI SCAMBIAVANO IL MATERIALE PEDOPORNOGRAFICO

Al termine dell'attività è stato posto sotto sequestro un cospicuo numero di dispositivi informatici utilizzati dai soggetti per l'archiviazione e la veicolazione dei files immagine e video di natura pedopornografica. La maxi operazione attività è nata dalla comunicazione trasmessa dal servizio per la cooperazione internazionale di polizia che aveva segnalato numerosi utenti dediti allo scambio di contenuti pedopornografici sul servizio di messaggistica.

PERQUISIZIONI IN TUTTA ITALIA

Le conseguenti attività investigative, coordinate dalla procura della repubblica presso il tribunale di Venezia, hanno consentito di  identificare 10 soggetti, di cui 1 minorenne, residenti in diverse regioni italiane che si sono procurati consapevolmente e/o hanno ricevuto sulla citata piattaforma materiale illecito.

Gli investigatori veneti hanno quindi richiesto e ottenuto decreti di perquisizione, eseguiti lunedì  nelle province di Venezia, Verona, Vicenza, Roma, Bari, Agrigento, Cremona, Alessandria, Pescara dai compartimenti di polizia Postale e delle Comunicazioni di Torino, Bari, Milano, Pescara, Palermo e Venezia .Le attività di perquisizione, anche informatica  hanno fornito riscontri ampiamente positivi, consentendo di appurare il coinvolgimento di gran parte dei soggetti individuati nel corso delle indagini.
 

Potrebbe interessarti

  • Il buon giorno inizia con una buona colazione: scopri le top 4 pasticcerie di Vicenza

  • Lo zenzero fa male? I casi in cui è meglio evitarlo

  • Scopri come costruire un barbecue in giardino: è facile e si risparmia

  • Capelli grassi? Scopri perchè e come rimediare

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: operaio muore schiacciato da una trave

  • Superenalotto, la dea bendata premia il Veneto: puntata vincente nel Vicentino

  • Incidente in piscina, la 12enne non ce l'ha fatta

  • Ritrovato da una coppia l'imprenditore scomparso: riconosciuto grazie a Facebook

  • Maltempo in arrivo, scatta l'allerta in Veneto

  • Auto fuori controllo abbatte il cancello di Villa Da Porto Casarotto: ferito il conducente

Torna su
VicenzaToday è in caricamento