Pedofilo a scuola: filmati al setaccio

Massima prudenza ma anche massimo sforzo da parte della squadra mobile vicentina per ricostruire quanto accaduto mercoledì pomeriggio in contrà Mure San Rocco ed individuare il responsabile

E' un'indagine difficile quella che stanno affrontando gli uomini della questura berica per risalire alla dinamica dell'aggressione sessuale denunciata dai genitori di un 11enne

Il fatto sarebbe avvenuto in contrà Mure San Rocco, mercoledì pomeriggio circa alle 16, quando il ragazzino sta rientrando alla scuola media Giuriolo per una lezione pomeridiana. Sarebbe stato avvicinato da un uomo, tra i 20 e i 30 anni, che l'avrebbe convinto a seguirlo nel parchggio intra moenia e l'avrebbe poi molestato. Riuscito a liberarsi, lo studente ha trovato rifugio a scuola dove ha subito raccontato l'accaduto. La denuncia è stata fatta il giorno dopo

La zona, in pieno centro e a letteralmente due passi dal comando della Polizia Locale, è piena di telecamere che hanno probabilmente ripreso l'intera sequenza. L'analisi di tutti i filmati richiederà comunque del tempo (ndr: viste anche la scarsità di risorse spesso denunciate dai sindacati di categoria) e solo allora gli investigatori scioglieranno la riservatezza, che è sempre di prassi in casi simili. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento