Pedemonte, spaccio di banconote false: due arresti

Un serbo e un mantovano aveva ingannato quattro esercizi commerciali nella zona pedemontana. Sono finiti in manette grazie alla segnalazione di una cittadina

Erano riusciti a ingannare con soldi falsi dal taglio di 50 euro tre bar e un negozio della Pedemontana Vicentina, tra Pedomonte e Piovene Rocchette e in auto avevano altre 11 banconote pronte a essere spacciate.

Grazie alla segnalazione di una donna, che si è accorta della truffa, i carabinieri di Schio martedì hanno arrestato un serbo di 25 anni residente ad Altavilla Vicentina e un 40enne di Mantova. 

I due erano ricercati per lo stesso reato commesso in provincia di Padova. 

L'INDAGINE

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

  • Ritrovata la bambina di 11 anni scomparsa sulle colline

Torna su
VicenzaToday è in caricamento