Venerdì Santo: oggi si celebra la Passione con la Via Crucis

Siamo in una delle giornate più importanti per i cattolici in quanto si ricorda la Passione e la crocifissione di Gesù: per ricordare il Suo sacrificio i fedeli sono invitati al digiuno e alla sobrietà e a ripercorrere le stesse tappe

La locandina del film "La Passione" di Mel Gibson

Oggi, Venerdì Santo, siamo in una delle giornate più importanti per i cristiani in quanto si ricorda la Passione e la crocifissione di Gesù nel cosiddetto secondo giorno del Triduo pasquale (dopo giovedì e prima di sabato). Il racconto delle sue ultime ore si vive nella Via Crucis dove i cattolici ripercorrono i circa due km che Gesù fece con in braccio la Sua croce dal centro di Gerusalemme al Golgota (luogo del cranio) dove fu ucciso.

NEL VICENTINO. Un cammino che le molte parrocchie del Vicentino riproporranno soprattutto in serata, dalle 20. Particolarmente suggestiva è quella di Monte Berico e quella nel santuario di Chiampo dove vi è anche una riproduzione del sepolcro che permette di vivere ancora più intensamente il momento. Giovanni Paolo II ha suddiviso la Via Crucis in 14 stazioni, che è attualmente una di quelle più riproposte. Durante le celebrazioni, inoltre, si distribuisce l'Eucarestia dell'ultima cena del Giovedì Santo.

DIGIUNO. In questa giornata i fedeli usano fare digiuno, di solito di metà pasto o solo dalla carne, per penitenza di tutti i peccati commessi dall'uomo. Si usa anche mantenere una certa sobrietà per tutto il giorno e in particolare alle 15, momento in cui si ricorda la morte di Gesù.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porta pizze esce di strada con l'auto durante il servizio a domicilio: ferita 23enne

  • Coranavirus, colpiti padre e figlia: entrambi perdono la vita

  • Coronavirus, cresce il numero dei contagi in Veneto: 1272 casi nel Vicentino

  • Coronavirus, 34 morti in 24 ore ma diminuiscono i ricoveri

  • Coronavirus, non si fermano i contagi e i decessi in Veneto

  • Emergenza Covid-19: 8509 positivi in Veneto, altri 57 casi a Vicenza e tre decessi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento