Santorso, ha fretta di nascere: neonato viene al mondo nel park dell'ospedale

Michele, secondogenito di una mamma vicentina, aveva così fretta di venire al mondo che ha costretto i genitori a bloccarsi nell'area di sosta del nosocomio Alto Vicentino e assistere lì alla sua nascita. Madre e piccolo stanno bene

L'ospedale di Santorso

Travaglio fast per una mamma vicentina, della zona di Schio, che nei giorni scorsi ha dato alla luce il suo secondogenito Michele nel parcheggio dell'ospedale di Santorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il papà, che stava accompagnando la compagna al nosocomio Alto Vicentino, quando ha capito che il piccolo non aveva intenzione di aspettare ha allertato il 118 dal park e sul posto si sono precipitati un medico e l'infermiera del pronto soccorso. Dopo due spinte il piccolo è nato. Mamma e figlio stanno bene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo passati a rischio elevato, lunedì inaspriremo le regole»

  • Condizionatori e Coronavirus: consigli su come igienizzarli

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Nuovi focolai in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Le vacanze si trasformano in tragedia, mamma 44enne muore mentre fa snorkeling

  • Tragedia sulla Sisilla, volo di 80 metri: muore un escursionista

Torna su
VicenzaToday è in caricamento