Parcheggi a Vicenza: tolleranza zero per chi non paga

Il Comune sta sperimentando tre nuove tecnologie per stangare chi lascia l'auto oltre il termine previsto dal ticket. I parcheggi in oggetto sono San Pietro, San Nicola e via Legione Gallieno

Tolleranza zero nei confronti dei furbetti della sosta a Vicenza. L'amministrazione sta sperimentando tre nuove tecnologie per multare chiunque lasci l'auto in sosta oltre la durata prevista dal tiket pagato. I parcheggi interessati sono quelli di San Pietro, San Nicola e via Legione Gallieno. 

A San Pietro, è stato installato un nuovo parcometro e delle spire magnetiche sull'asfalto, in grado di rilevare la presenza di un auto sopra lo spazio di sosta e di "comunicarla" al sistema che evidenzierà le incongruenze. A San Nicola, dove la rotazione della auto è prevista come "rapida", verranno installate dei sensori, che inquadreranno le auto in tempo reale e segnaleranno le soste oltre il limite consentito. In via Legione Gallieno, invece, verranno poste delle telecamere che rileveranno la situazione in tempo reale. In tutti e tre i casi chi "sfora" verrà sanzionato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il coronavirus

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento