Assolto il giornalista Paolo Possamai perché il fatto non sussiste

I fatti risalivano a circa cinque anni fa. Dopo la richiesta di rinvio a giudizio Paolo Possamai è stato assolto con formula piena perché aveva svolto solamente il suo lavoro di giornalista

Il tribunale di Triesta

Paolo Possamai, ex direttore de Il Piccolo di Trieste è stato assolto con formula piena nell'inchiesta per estorsione che aveva visto coinvolto il giornalista e la Rizzani de Eccher lo scorso gennaio.

La sentenza del G.U.P. del tribunale di Trieste, datata 31 maggio 2019 riporta l'assoluzione "perché il fatto non sussiste". L'ex direttore quindi non estorse 40 mila euro sotto forma di una sponsorizzazione di un libro uscito nel periodo natalizio, come contropartita per la promessa di non pubblicare nulla su un'indagine su presunte collusioni mafiose che avrebbe coinvolto l'azienda di costruzioni regionale; accusa per la quale fu chiesto il rinvio a giudizio. 

I fatti risalivano a circa cinque anni fa. Paolo Possamai è stato quindi assolto perché aveva svolto solamente il suo lavoro di giornalista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

  • Frontale tra auto: grave un bimbo di soli due anni, feriti anche i genitori

Torna su
VicenzaToday è in caricamento