Oro e armi: arresti sull'altopiano dopo caccia all'uomo

Nicoli Mondi di 29 anni e Roland Shqalshi di 20 anni, albanesi, sono stati arrestati a Tresché Conca di Roana, sull'altopiano di Asiago, dopo aver compiuto un furto. A dare l'allarme il proprietario

Sono stati pizzicati a rubare oro e armi, due albanesi, N. M. di 29 anni e R. S. di 20 anni. La coppia è staat arrestata a Tresché Conca di Roana, sull'Altopiano di Asiago.

A dare l'allarme è stato il padrone di casa la cui chiamata immediata al 112 ha consentito l'arrivo sul posto dei carabinieri di Canove e Asiago. Il più giovane dei due è stato arrestato grazie all'aiuto di alcuni ragazzi del posto che l'hanno bloccato in attesa dell'arrivo dei militari.

L'altro albanese è invece riuscito a scappare nei boschi e dopo una caccia all'uomo è stato arrestato. Indagini sono in corso per accertare se i due albanesi siano coinvolti anche nei raid verificatisi nei giorni scorsi sull'Altopiano, in particolare in due ville di Asiago, in una delle quali erano state rubate armi e munizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Schianto tra auto e furgoncino all'ora di pranzo: conducente incastrato tra le lamiere

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

  • Grande fratello vip, le confessioni di Paola Di Benedetto sul fidanzato Federico Rossi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento