Maxi operazione antidroga: 14 arresti, uno nel vicentino

L'operazione "Bombizona" coordinata dalla polizia di Trento ha smascherato un ampio sistema di spaccio che coinvolgeva italiani e stranieri, tra gli arrestati Pedro Ebhohimhen, richiedente asilo nigeriano

È scattata nella mattina di martedì l’operazione, estesa tra le città di Vicenza, Trento, Verona e Ferrara, che ha visto duecento agenti impegnati nelle perquisizioni.

La vasta organizzazione criminale, composta sia da stranieri richiedenti asilo, che da italiani tossicodipendenti, comunicava attraverso WhatsApp per evitare i controlli della polizia.

Tra i 14 arrestati anche un residente nel vicentino, Pedro Ebhohimhen, 22enne nigeriano con dimora a Monticello Conte Otto

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante l’operazione sono sequestrati ingenti quantità di droga, circa 7 chili di marijuana, eroina cocaina ed hashish e circa 1 litro di metadone, è stato inoltre sequestrato denaro per svariate migliaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Eclissi: in arrivo lo spettacolo della 'Luna delle Fragole'

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

  • Operaio schiacciato da lastra metallica, inutile la corsa al pronto soccorso: muore 22enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento